Home

Brazil Office

Brazil Office:
Très Coroas, RS - Brazil
+55 51 81242904 A. Silva
Mobile Rodolfo Rossi: +55 51 99589278
@: info@2-erre.com



BRAZIL - What About



Brasile





La Repubblica Federale del Brasile, entità di spicco nel panorama America Latina, è uno stato caratterizzato dalla enorme estensione. Basti pensare che una nazione come l'India arriva a superare appena 1 terzo della superficie del Brasile. Per contro, la popolazione del Brasile ammonta ad 1 sesto quella dello stato Indiano.
Come l'India, fa parte dei BRICS.
E, come l'India, appartiene al piccolo gruppo di paesi che si trovano in forte crescita negli ultimi 3 lustri. Solo nell'ultimo triennio si assiste ad una flessione del PIL, dato recentemente influenzato al ribasso prima dell'evento Mondiali di Calcio, ed in seguito alla recentissima tornata elettorale.

Con un crescente incremento della disponibilità di accesso al credito per la classe media ed una infrastruttura bancaria dotata di una certa stabilità, il Brasile si presta a progetti di intervento interessanti, in dipendenza dei settori(..../...). La presenza di investimenti esteri in Brasile è cosa non nuova. Il settore metalmeccanico "colonizza" il territorio -specie lo stato del R Grande do Sul- già dagli anni '60 con la WV, e poco più tardi con FIAT. Gli Americani di Chevrolet arriveranno poco più tardi, con unità produttive nei pressi di Novo Hamburgo. Tuttora il settore Automotive è in crescita, con grandi stabilimenti in varie location del paese.(..../...) Data la recente crescita della classe media e le politiche di finanziamento - anche di microcredito- promosse dai gruppi bancari, i consumi sono in aumento(..../...) Non sono da trascurarsi gli altri settori, quali l'edilizia ed il petrolchimico. Le aree di sviluppo industriale sono nell'ultimo decennio dislocate anche nell'area Nord del paese, ove spesso godono di facilitazioni fiscali e di costo mano d'opera(.../...)






L'alternanza al vertice ed i riflessi politico/economici
Henrique Cardoso, più volte presidente ed in carica fino ad inizio anni 2000, indirizza il paese su linee liberali e rafforza i rapporti di cooperazione con i partners stranieri, USA ed Europa in testa. Colto ed illuminato, viene da molti rimpianto. Cede il timone ad Inacio Silva (Lula), che determina un'impronta più populista e dà corso ad interventi in favore delle classi sociali deboli. Indirettamente, favorisce un'apertura del mercato all'area estremo orientale (Cina) con conseguenze non proprio positive su determinati settori produttivi locali.
Non sempre ben visto dagli omologhi occidentali ed USA, lascia molto recentemente il mandato a Dilma Roussef, a suo tempo considerata "delfino" del leader ex-operaio. La linea politica dell'attuale presidente sembra rispecchiare quella del predecessore, ma gli effetti non sono valutabili positivamente su tutti i fronti (.../...)


Contatti
© 2009 - Rodolfo Rossi | Stampa
2R Marketing & Consulting - Rodolfo Rossi - Tel. +39 329 1656408 - Fax + 39 0583 429586 - info@2-erre.com - P.Iva 02071840462

home page